Lotteria degli scontrini 2021: funzionamento, premi e sanzioni

by Telnet Data

Lotteria degli Scontrini elettronici Telnet Data

Si parte dal 1° febbraio 2021 e le estrazioni avverranno ogni giovedì.

La lotteria degli scontrini è la misura che va di pari passo con il Bonus Cashback, ed è pensata per invogliare gli acquirenti a richiedere lo scontrino elettronico e a preferire i pagamenti con moneta rintracciabile rispetto al classico denaro liquido.

Sia il Cashback che la lotteria degli scontrini hanno avuto grandissimo successo in altri paesi; considerato che l’Italia è al primo posto in Europa per evasione fiscale, si ritiene che sarà proprio il nostro paese ad essere il vero banco di prova di queste misure.  

Indice

Portale Lotteria degli scontrini

Ricordiamo prima di tutto che partecipare alla lotteria è facoltativo.

Chi è interessato, deve munirsi del codice lotteria da scaricare sul portale Lotteria degli scontrini.

Attenzione: il codice lotteria non è univoco, quindi se doveste per sbaglio perderlo, niente paura! Potete accedere di nuovo al portale, inserire il vostro codice fiscale e vi verrà assegnato un nuovo codice.

L’area a cui farete primo accesso, che si può dire essere l’area pubblica del sito, è quella a cui si può accedere senza registrazione e permette effettivamente di generare il codice lotteria.

Da qui si può anche:

  • vedere il calendario delle estrazioni e il loro stato;
  • i codici vincenti delle estrazioni già avvenute;
  • i premi non riscossi;
  • altre informazioni dettagliate sul regolamento della lotteria. 

Va quindi da sé che c’è anche un’area privata, a cui si accede solo tramite SPID o PIN dell’Agenzia delle Entrate, dove si può:

  • accedere al proprio profilo;
  • controllare il numero di biglietti associati al singolo scontrino commerciale;
  • verificare le vincite;
  • controllare i termini per la riscossione dell’eventuale premio.

Quindi, una volta ottenuto il codice lotteria, cioè un codice alfanumerico di 8 caratteri, basta stamparlo o salvarlo sul proprio cellulare o tablet.

Nel momento in cui si fa un acquisto, bisogna poi comunicarlo al negoziante, il quale attraverso un lettore ottico collega il codice lotteria con lo scontrino emesso e trasmette tutti i dati necessari all’Agenzia delle Entrate.

Attenzione: possono partecipare solo i maggiorenni residenti in Italia. 

Lotteria degli scontrini: come funziona

Per ogni euro di spesa si avrà un ticket virtuale per partecipare alla lotteria, fino ad un massimo di 1000 biglietti.

Il valore dello scontrino elettronico emesso deve essere pari ad almeno un 1€, e questo vale sia per le spese effettuate con metodi tracciabili che quelle in denaro contante.

Però chi paga con le carte partecipa anche all’estrazione “riservata” a chi paga in contanti. Più si spende più biglietti vengono associati, fino ad un importo massimo uguale o superiore a 1000€.

Attenzione però: non tutti gli acquisti permettono la partecipazione alla lotteria, e cioè:

  • gli acquisti con importo inferiore a 1€;
  • gli acquisti online;
  • gli acquisti per l’esercizio d’impresa, arte o professione;
  • In fase di avvio della lotteria, non sono ammessi gli acquisti con fatture elettroniche, trasmessi al sistema della Tessera Sanitaria e quelli in cui si dichiara il codice fiscale per detrazione fiscale. 

Estrazione Lotteria degli scontrini

Ci sono diverse estrazioni: settimanali, mensili e il gran premio annuale.

Per quanto riguarda le estrazioni settimanali, si terranno ogni giovedì e prevedono 25.000€ di premio per il cashless e 5.000€ per i contanti.

Nel caso di un giorno festivo, slitterà al giorno subito seguente.

Queste estrazioni valgono per tutti gli scontrini emessi e registrati dal lunedì fino alla domenica alle 23:59 della settimana precedente all’estrazione stessa. La prima estrazione si terrà l’11 marzo 2021.

Le estrazioni mensili avverranno ogni secondo giovedì del mese, sempre con la regola che per l’estrazione valgono gli scontrini trasmessi all’AdE entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese prima. I premi qui previsti sono di 100.000€ per i metodi tracciabili e di 30.000€ per il pagamento classico.

Per quanto riguarda l’estrazione annuale, si dovrà aspettare il 2022 e la definizione di una data precisa; comunque vi parteciperanno tutti gli scontrini emessi fra la data ancora da decidere e, molto probabilmente, il 31/12/2021 alle 23:59. Il gran premio finale è dell’esorbitante cifra di 5 milioni di euro per la parte cashless e di un milione di euro per la parte riservata ai pagamenti in contanti. 

Lotteria degli scontrini: premi (anche per i negozianti)

Anche i negozianti possono vincere dei premi, sia quando vince un loro cliente che riservati esclusivamente a loro.

In quest’ultimo caso, valgono solo gli scontrini elettronici emessi con metodi tracciabili.

Le estrazioni settimanali sono di 5.000€, quelle mensili di 20.000€ e il gran premio annuale è di un milione di euro.

Ancora non è ben chiaro il premio che riceverà il negoziante nel caso vinca un suo cliente. 

Sanzioni Lotteria degli scontrini: quali sono previste?

Se il negoziante si rifiuta di comunicare all’Agenzia delle Entrate il codice lotteria, non ci sarà una multa da pagare come si potrebbe pensare.

Anzi, in questo caso il cliente ha la possibilità di segnalare all’Erario il comportamento scorretto.

Quindi, tutti gli esercizi che si rifiutano di comunicare il codice verranno inseriti nelle liste dei contribuenti a rischio di evasione, quindi con alta probabilità di essere controllati dalla Guardia Di Finanza.

Partecipa alla Lotteria con Data Cash
È in prova gratuita per 30 giorni!
Partecipa alla Lotteria con Data Cash
È in prova gratuita per 30 giorni!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp