Codice fiscale azienda, le funzioni

codice fiscale azienda

Il codice fiscale di un’azienda serve a identificare precisamente l’organizzazione in questione evitando il rischio di errori causati da omonimia. 

Tutti i cittadini italiani sono in possesso di una tessera sanitaria sulla quale è riportato il codice fiscale: una sequenza alfanumerica unica che ci rende riconoscibili ai fini fiscali. Allo stesso modo le imprese italiane sono identificabili attraverso un codice fiscale aziendale.

Partita IVA e codice fiscale sono i dati di riconoscimento univoci che permettono di inquadrare giuridicamente un’azienda e inserirla nel Registro delle Imprese.

Indice

Qual è il codice fiscale di un'azienda?

Il codice fiscale di un’azienda viene attribuito in base alla ragione sociale: 

  • Imprese individuali: il codice fiscale corrisponde al codice fiscale personale del titolare dell’azienda
  • Società di persone (S.S., S.N.C., e S.A.S.) e di capitali (S.R.L. e S.P.A.): in un’ottica di semplificazione il codice fiscale coincide quasi sempre con la partita IVA

Differenza tra codice fiscale aziendale e partita Iva

Per capire meglio in cosa differiscono codice fiscale e partita IVA bisogna comprendere le loro specificità.

Partita IVA

Ogni partita IVA è unica, tuttavia può accadere che due partite IVA diverse abbiano in comune alcune sequenze di cifre.

A titolo di esempio due partite IVA potrebbero avere lo stesso numero di matricola, che è univoco esclusivamente a livello provinciale e dunque può risultare uguale se rilasciato da uffici provinciali diversi. In ogni caso l’unicità delle due partite IVA sarà comunque garantita dalle rimanenti cifre legate agli uffici provinciali di competenza. Essa è composta da una sequenza di 11 cifre:

  • 1-7: le prime 7 cifre corrispondono al numero di matricola rilasciato dall’ufficio provinciale cui fa riferimento il titolare della partita IVA. Il numero di matricola è incrementale, dunque per ogni nuova partita IVA rilasciata l’ultima cifra delle sette aumenta di un’unità.
  • 8-10: queste tre cifre corrispondono il codice identificativo dell’ufficio provinciale del fisco che ha assegnato la matricola. Che corrisponde anche all’ufficio ISTAT della provincia.
  • -11: questa cifra è un numero sentinella ovvero un codice di controllo per verificare la correttezza delle dieci cifre precedenti. 

Codice fiscale aziendale

Per quanto riguarda le imprese individuali si parte dal presupposto di un’identificazione tra il soggetto e la sua azienda. Per questo motivo il codice fiscale aziendale coincide con quello personale del titolare.

Il codice fiscale è composto da una sequenza alfanumerica di 16 caratteri:

  • Prime sei lettere sono desunte dal cognome e nome del titolare
  • 2 cifre per l’anno di nascita (le ultime 2 dell’anno di nascita)
  • 1 lettera per il mese di nascita (a ogni mese dell’anno è associata una lettera)
  • 2 cifre giorno di nascita e sesso
  • 4 caratteri per identificare il comune di nascita
  • 1 carattere di controllo 

In caso di imprese individuali dunque il codice fiscale aziendale non può mai coincidere con la partita IVA.

Come verificare il codice fiscale aziendale

Quando si tratta di affari è bene procedere con accortezza verificando i dati delle aziende con cui si vuole intraprendere un’attività commerciale. Non sono rari i casi di imprese non regolarmente registrate o che dichiarino il falso pur di accaparrarsi l’eventuale guadagno.

In caso di ditte individuali come prima cosa si dovrà verificare il CF del proprietario, in quanto è sempre coincidente. In seguito si potrà procedere anche a ulteriori approfondimenti, ma già questa prima verifica è sufficiente. 

In caso di società è doveroso verificare la partita IVA attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate se questa sia esistente, attiva o cessata e altri utili dati.

La ricerca contraria, ossia conoscere la partita IVA dal nome e cognome del soggetto o da una denominazione societaria, non è possibile per i singoli contribuenti.

Le figure professionali di settore (consulenti, commercialisti e ragionieri) hanno la possibilità di risalire alla partita IVA di un’azienda conoscendo il codice fiscale dell’attività, solo previa abilitazione presso l’Agenzia delle Entrate

Esiste anche un modo semplice per cercare la partita IVA di una ditta prima di procedere alle altre verifiche: quasi tutte le imprese, anche le più piccole, posseggono oggigiorno un sito internet e per legge un’azienda è obbligata a inserire la partita IVA sulla home page. 

Conclusioni

In questo articolo abbiamo chiarito le funzioni del codice fiscale aziendale, la sua composizione e gli elementi di differenza con la partita IVA. La verifica del codice fiscale aziendale dei partner con cui si decide di iniziare un business è di vitale importanza, solo così infatti si tutela la propria azienda da società e ditte non in regola.  

Prova Data Cash gratis 10 giorni

data cash smartphone tablet

Data Cash è disponibile per una prova gratuita di 10 giorni, senza vincoli. Testa le sue funzionalità e inizia a gestire la tua cassa in un modo tutto nuovo, veloce e proiettato al futuro.

Compila il form per richiedere subito la tua demo gratuita!

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Utilizzando questo modulo è possibile richiedere assistenzamaggiori informazioni oppure una demo. Rispettiamo la vostra Privacy, i dati raccolti non saranno mai ceduti a terzi.